Igiene e Prevenzione

L'igiene orale è indispensabile per prevenire l'insorgere di carie e malattia parodontale, entrambe patologie che causano danni irreversibili al cavo orale.

IGIENE E PREVENZIONE

Una buona igiene orale domiciliare è indispensabile per prevenire l'insorgere di carie e malattie parodontale, entrambe patplogie che causano danni irreversibili al cavo orale

E' necessario lavare i denti 2-3 volte al giorno, utilizzando spazzolini manuali oppure elettrici; quest'ultimisono indicati nei soggetti che non riescono ad utilizzare correttamente quelli manuali. Le setole degli spazzolini devono essere sintetiche e di consistenza media; le setole dure non sono consigliabili perchè se usate con troppa forza possono causare recessioni gengivali e abrasione dello smalto, mentre le setole morbide sono consigliate solo dopo interventi chirurgici del cavo orale. Per pulire le zone interdentali bisogna utilizzare 1 volta al giorno il filo interdentale, oppure lo scovolino se gli spazi sono ampi e lo permettono

La prevenzione dalla carie si può attuare con l'assunzione di fluoro sistemico da bambini, e con applicazioni topiche di fluoro ad alta concentrazione dopo l'eruzione dei denti permanenti.

Il fluoro si lega allo smalto dei denti irrobustendone la struttura e rendendola più resistente all'attacco dei batteri

Un'altra consigliabile foma di prevenzione è la sigillatura dei solchi, particolarmente indicata per i molari permanenti di recente eruzione.Si applica una resina all'interno dei solchi dei molari impedendo così ai batteri di depositarsiin zone di difficile detersione.

LA MALATTIA PARODONTALE è un'infiammazione cronica che porta alla distruzione dei tessuti di sostegno del dente. La principale causa, oltre alla predisposizione individuale, sono sicuramentei batteri contenuti nella placca e nel tartaro (vedi parodontologia)

Questa malattia è completamente asintomatica, quindi la persona affetta non percepisce alcun dolore, per questo è importante fare sedute periodiche di detartrasi dall'igenista, in modo da eliminare tutte le concrezioni di tartaro sopra e sotto gengivali.

La frequenza delle sedute solitamente è annuale ma ovviamente, in base alla variabilità individuale, vi sono pazienti più suscettibili che richiederanno sedute di igiene professionale più frequenti

powered by dottcom